Un anno straordinario dedicato alla misericordia

Cari confratelli e consorelle, questo Giubileo straordinario dedicato alla misericordia non può che emozionarci e renderci nuovamente fieri del nome che portiamo ormai da otto secoli. Siamo quindi consci dell’importante significato di questo anno straordinario e dell’impegno che ci chiama a svolgere. Conversione, penitenza, preghiera: questi i passi fondamentali del cammino di speranza a cui ci apre per vivere alla luce della Parola del Signore. L’invito è quello di far proprio lo spirito di questo Giubileo e soprattutto metterlo in pratica ogni giorno. Sono convinto che tutto il nostro Movimento potrà trovare in questo Anno Santo la gioia per riscoprire e rendere feconda la misericordia di Dio, consacrando così la sua autentica missione.

 

Roberto Trucchi

Presidente della Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia

2016-07-28T13:15:53+00:00Luglio 12th, 2016|News|